PIERPAOLO BERTA

CLARINETTO, ORGANETTO DIATONICO

PIERPAOLO BERTA si diploma in maturità scientifica presso il liceo E. Majorana di Moncalieri nel 2000, consegue laurea triennale in Società e Culture d'Europa, nel 2006 presso l'Università degli studi di Torino e nel 2011 consegue la Licenza di Teoria e Solfeggio presso il Conservatorio G. Verdi di Torino.
Comincia a studiare musica sin da piccolo.
All'età di sei anni inizia a suonare il violino presso la Scuola Civica di Moncalieri sotto la guida del Maestro Aldo Cagno e a 14 anni si dedica allo studio del pianoforte con il Maestro Marco Viola presso il C.D.M.I. di Moncalieri.
Da autodidatta apprende l’uso di alcuni strumenti quali la chitarra e il basso elettrico e, a partire dall'anno 2001, si dedica allo studio di strumenti legati alla tradizione popolare come l'organetto diatonico, seguito da alcuni dei principali professionisti dell'area Piemontese quali Matteo Frasca, Dino Tron e Simone Bottasso.
Partecipa a numerosi stage formativi tenuti da musicisti di fama internazionale come Marie Constant, Norbert Pignol, Stephan Milleret, Kepa Junkera, Pascal Rubens e Riccardo Tesi.

Alla musica popolare affianca lo studio della musica jazz e del clarinetto presso il Centro Jazz di Torino dove frequenta corsi di strumento con il Maestro Claudio Capurro, Armonia Jazz e Musica d'Insieme con il Maestro Pino Russo e Pratica Orchestrale con il Maestro Luca Begonia.
Ha frequentato il corso di Arrangiamento Jazz tenuto da Igor Sciavolino presso il Centro di Formazione Musicale della città di Torino e proseguito lo studio del clarinetto presso la Scuola Civica P. Canonica di Moncalieri con il Maestro Valter Frezzato contemporaneamente ai corsi di Teoria e Solfeggio e Armonia Complementare con la Maestra Dariella Gallo.
Ha partecipato ad alcuni corsi di formazione rivolti agli insegnanti delle scuole primarie: nel 2011 ad Avigliana, presso il Centro Goitre e nel 2012 presso l'Associazione Cantascuola.
A partire dal 2002 è impegnato in numerose attività concertistiche con alcuni gruppi di musica popolare della tradizione del Sud Italia: Manacuma, Incontrada, Kumaveni e Terminal Traghetti.
Ha suonato con il Quintetto Avinar nell’ambito di un progetto di musica interculturale assieme a musicisti di diversa provenienza (Italia, Iran, India) e con il duo Dans le Vent con l’intento mirato a riscoprire la musica popolare brasiliana.
Nel 2012 insieme al chitarrista Fabio Colussi forma il “Duo Pastis”, gruppo musicale che si esibisce in spettacoli di musica folk con brani prevalentemente di composizione dei due musicisti. Al momento è in preparazione un CD del gruppo.

Partecipa a numerosi festival nazionali ed internazionali:
Ferrara Busker Festival” (2005), Festival dell'Oralità Popolare (Torino, edizioni 2008, 2009), Festival delle Provincie” (Vicenza, 2009), Festival di Musica Popolare “Vacanze Romane” (Roma, 2010), Festival di musica popolare di Firenze “Sgrana e Traballa” (2009), Festival di Circo contemporaneo di Ancona” (2011), Festival di Musica Folk “Festibalzen” (Foix, edizioni 2011-2012), “Folkarria” (Madrid, 2012), “El Gran Baile de Catalunya” (Besalù, 2012), “Epifolk” (Villarfocchiardo, edizioni 2012-2013), “Folkampestre” (Val Curone, 2012) “Ecofestiball di Septfonds” (Sepffonds, 2012), “Verdanz” (Vertanz, 2012), “May que may” (Colombiers-sur-orb, 2012). Ha tenuto un laboratorio di musica d'insieme in occasione del festival Epifolk (2013).

Impegnato in oltre 300 concerti in città italiane (Torino, Roma, Parma, Piacenza, Milano) e straniere (Lione, Madrid, Oviedo, Bordeaux, Ginevra, Losanna, Zurigo, Scwerin, Rostok, Praga, Potzan), nel 2011 pubblica con il gruppo Terminal Traghetti il CD “Canti d'amore e di lotta” di cui cura gli arrangiamenti. Ha svolto attività di attore e strumentista presso alcune compagnie teatrali: nel 2009 presso la compagnia ARTO' nello spettacolo "S.U.D.", e nel 2010 presso la compagnia del Teatro Orfeo nello spettacolo "la maga delle spezie".
E’ stato direttore artistico e unico strumentista in un progetto di teatro comunità dell'Associazione culturale Choros,  nello spettacolo "Archivi dal Sud".Dal 2012 collabora con la scuola elementare Cadorna seguendo laboratori di avvicinamento alla musica e di canti tradizionali.
Da oltre cinque anni anni svolgo attività di insegnamento di organetto diatonico: dal 2011 presso il Circolo Oltrepò a Torino e dal 2013 presso l'Associazione Giovani Amici della Musica di Grugliasco.

contatti: pierpaoloberta@yahoo.it