MICHELE ALFIERI

CHITARRA, UKULELE, TEORIA E SOLFEGGIO

MICHELE ALFIERI nasce a Torino il 05/04/1979, si diploma in chitarra classica al Conservatorio nel 2009.
Si perfeziona in tecniche d'improvvisazione e chitarra jazz presso la scuola civica di Torino con il Prof. Mario Petracca.
Tra il 2000 e il 2001 partecipa alla realizzazione delle colonne sonore dei cortometraggi "Anime di città" e “La fabbrica degli animali” di Adonella Marena.
Nel 2003 realizza la colonna sonora del cortometraggio "Il Ponte" vincitore della rassegna "Ricomincio da tre".
Ha insegnato: dal 2008 al 2010 educazione musicale presso la scuola elementare “Istituto Suore Francescane Angeline”;
tra il 2005 e il 2007 chitarra e Teoria e Solfeggio presso il “Centro Didattica Musicale” di Borgaro Torinese e nell’Istituto Civico musicale “Sandro Fuga” di Avigliana.
Nel 2011/2012 collabora con l'associazione culturale “Officina 04” producendo e suonando dal vivo musiche per diversi spettacoli teatrali per bambini e adulti tra questi: “Memorie dal sottosuolo” di Dostoevskij, “Odisseo”, “Galletto Bulletto”, “Il toro che amava le sfide”.

Attualmente collabora come insegnante di chitarra, ukulele, teoria e solfeggio presso l'Associazione Giovani Amici della Musica - Scuola di Musica Felice Quaranta.
 Ha partecipato a:
Workshop “Improvvisazione jazz” tenuto da Pietro Ballestrero e Bebo Ferra (2011)
Masterclass “tecniche d’improvvisazione jazz” 2011 tenuto dal musicista Danilo Pala
Stage estivo per animatori Agamus (2009)
Stage estivo per animatori Agamus (2010)
"Musica in culla" (10 ore) tenuto dalla docente Paola Anselmi nel 2001 presso la  sede della scuola "Musicanto" di Piossasco
"Early childhood music" tenuto dalla docente Beth M. Bolton nel 2001 presso la scuola civica musicale "Carl Orff" di Piossasco
"La musicoterapia nella riabilitazione" (2003)
Tavola Rotonda "Musicoterapia nel trattamento del coma" (2003)
Tavola Rotonda "La memoria dimenticata" (2004) in qualità di relatore
Tavola Rotonda "La comunicazione dimenticata” - Ricerca ed applicazione della Musicoterapia nell'Autismo" (2005)